“Europa in Movimento”, a che punto siamo? La factsheet di Fondazione CS MARE sull’iter legislativo

Bruxelles, 17 settembre 2019 – A distanza di oltre un anno dalla pubblicazione da parte della Commissione Europea dell’ultimo dei tre pacchetti di “Europa in Movimento” – la strategia europea a lungo termine per una mobilità più pulita, connessa e sicura – prosegue l’iter di approvazione delle misure proposte dall’esecutivo comunitario, chiamate a superare vari step prima di entrare ufficialmente in vigore.

Fondazione CS MARE ha deciso di dedicare una factsheet al monitoraggio dello stato dell’arte di questo percorso che mette al centro la decarbonizzazione e la digitalizzazione dell’intero settore dei trasporti e che, in caso di esito positivo, rivoluzionerebbe a tutti gli effetti la mobilità europea, offrendo nuove opportunità alle imprese che saranno in grado di coglierle.

Nella scheda informativa realizzata da Fondazione CS MARE, per ogni misura sono riportati un breve abstract che ne sintetizza gli obiettivi e la fase in cui è attualmente giunto l’iter di approvazione delle varie proposte incluse nel pacchetto.

Commissione Europea, decarbonizzazione, digitalizzazione, Europa in Movimento, factsheet, Fondazione CS MARE, GNL, iter legislativo, mobilità europea, monitoraggio legislativo, trasporti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *