Formazione

La necessità di costruire e sviluppare nuove competenze per gli operatori, al fine di renderli in grado di affrontare la trasformazione epocale attualmente in corso.
L’utilizzo di nuovi mezzi, tecnologie e procedure richiede personale preparato e specializzato.

È evidente, tuttavia, come un cambio di paradigma così radicale porti con sé anche argomenti complessi da affrontare, per esempio per le PMI, che costituiscono il 99% degli operatori del trasporto su strada. Di riflesso, questo può provocare intoppi o rendere meno efficiente l’intera filiera logistica intermodale. Per questo, in seguito agli impegni presi durante Our Ocean 2017 – con cui si è impegnata a promuovere investimenti

per ben 15 milioni di euro entro il 2022, a supporto di iniziative strategiche in materia di decarbonizzazione, tra le quali rientra l’utilizzo di diversi combustibili alternativi nel trasporto intermodale – Fondazione CS MARE ha lanciato un programma di formazione per l’uso del GNL (gas naturale liquefatto) nel settore dei trasporti, focalizzato sui conducenti di camion e sugli addetti agli impianti di rifornimento.

CS MARE punta a diffondere la conoscenza nei settori della filiera logistica intermodale che più ne avvertono la necessità.

Il GNL è da tempo oggetto di attenzione da parte di diverse iniziative pubbliche e private – tra cui è compresa GAINN_IT, l’iniziativa italiana che si propone di realizzare la rete italiana del GNL entro il 2030 – che con le corrette sinergie stanno componendo un puzzle importante, di cui la formazione di determinate categorie è uno dei tasselli urgenti e fondamentali.

L’impegno di CS MARE punta a diffondere la conoscenza nei settori che sono potenzialmente i più deboli della filiera, essendo composti quasi per la totalità da piccole e microimprese. Fondazione CS MARE si è presa l’impegno morale e materiale di aiutare le imprese del proprio network a recepire correttamente le disposizioni dell’Unione Europea e a cogliere le opportunità che questi cambiamenti stanno generando, affinché nessuno rimanga indietro. Lo fa promuovendo l’erogazione di appositi corsi di formazione, tramite le associazioni di settore con cui collabora direttamente.

Eventi in programma

News