Workshop SIMUSAFE – Veicoli autonomi e sicurezza stradale

16 maggio 2019 – Bruxelles, Rue de la Loi 223 (piano terra)

Workshop SIMUSAFE – Veicoli autonomi e sicurezza stradale: verso nuovi moduli di formazione per autisti e istruttori di guida

L’ambiente della mobilità stradale è in continua evoluzione e i tipi di veicoli stanno cominciando a cambiare a causa dell’aumento dei livelli di automazione: al momento i veicoli SAE2 sono già in circolazione e quelli SAE3 stanno per essere distribuiti; la loro interazione con i veicoli convenzionali e altri utenti della strada, in particolare quelli vulnerabili, rappresenta una preoccupazione crescente.

Mentre la definizione comunemente accettata di Utenti di Strada Vulnerabili include pedoni, ciclisti, anziani, persone con disabilità ecc., nel sistema di trasporto su strada sempre più connesso e misto la “vulnerabilità” potrebbe in futuro essere più correlata agli utenti non connessi e alle persone incapaci utilizzare correttamente le nuove tecnologie che saranno incorporate nella nuova generazione di veicoli.

Esiste quindi il rischio di un nuovo “digital divide” nell’ambito della mobilità, che avrebbe un impatto rilevante sugli aspetti socioeconomici e di sicurezza stradale. Per far fronte ai suddetti rischi e prevenire la prevista barriera digitale, i nuovi schemi di istruzione e formazione (sia per i formatori che per i conducenti alle prime armi) dovrebbero essere concordati a livello europeo e attuati in modo tale da adeguarsi alla cresciuta implementazione delle funzioni di guida automatizzate.

Il progetto SIMUSAFE si occupa di nuovi standard relativi all’introduzione di veicoli autonomi e organizza una serie di workshop tematici, di cui questo, ospitato dalla sede di Bruxelles di Fondazione CS MARE, è il primo. Il numero di partecipanti è limitato per avere una tavola rotonda reale ed efficace.

Programma
14.00: Registrazione
14.30: Discorso di benvenuto e introduzione di EFA (John Lepine – EFA)
14.40: Presentazione di INEA e SIMUSAFE (Ancuta Pasca – Responsabile progetto INEA in SIMUSAFE)
14.50: Problemi attuali e potenziali di sicurezza relativi all’introduzione di veicoli autonomi (Carlo Polidori – AIPSS)
15.00: Panoramica delle scuole guida in Europa: problemi ed esigenze attuali. In che modo le scuole guida possono beneficiare dei simulatori in relazione all’AV? (Manuel Picardi e Enrique Lorca – EFA)
15.15: Discorso dell’ETSC – Consiglio Europeo per la Sicurezza dei Trasporti (Antonio Avenoso – Direttore esecutivo dell’ETSC)
15.30: Discorso della DG MOVE (Casto Lopez Benitez – Responsabile del team, Sicurezza stradale, Automatizzazione dei veicoli)
15.45: Discorso di DEKRA (Oliver Deiters – Managing Director)
16.00: Coffee break
16.30: Tavola rotonda con i relatori e i partecipanti – Moderatore: Frank Mütze (ETSC)
18.20: Osservazioni conclusive ETSC
18.30: Fine del workshop

AIPSS, Commissione Europea, EFA, eventi, Fondazione CS MARE, guida, INEA, sicurezza stradale, SIMUSAFE, veicoli autonomi, workshop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *